Progetto di fusione per incorporazione di ITAS Assicurazioni S.p.A. in ITAS Istituto Trentino Alto Adige per Assicurazioni Società Mutua di Assicurazioni (ITAS Mutua), redatto rispettivamente in data 21 e 22 marzo 2016 dai Consigli di Amministrazione di ITAS MUTUA e di ITAS Assicurazioni S.p.A.

 

 

ITAS Assicurazioni S.p.A. è società facente parte del Gruppo ITAS Assicurazioni, interamente posseduta da ITAS Mutua, società capogruppo.

Con comunicazione di data 12 aprile 2016 è stata inoltrata la richiesta di autorizzazione all'Istituto di Vigilanza essendo l'operazione soggetta sia alle disposizioni di cui agli artt. 2501- ter e segg. del Codice civile sia agli artt. 201 e 202 del Codice delle assicurazioni.
Con provvedimento del 27 luglio 2016 n. 0148160/16 IVASS ha autorizzato, ai sensi dell'art. 201 del decreto legislativo 7 settembre 2005 n. 209 e del Regolamento Isvap n. 14 del 18 febbraio 2008, la fusione per incorporazione di ITAS Assicurazioni S.p.A. in ITAS Mutua.

Ai sensi dell'art. 2501-ter del CC si procede alla pubblicazione sul sito Internet del progetto di fusione, delle situazioni patrimoniali delle società partecipanti alla fusione, nonché - tramite apposito link - dei bilanci degli ultimi tre esercizi di entrambe le società corredati della relazione della società di revisione.

Come incluso nel progetto, la fusione produrrà i suo effetti dall'ultima delle iscrizioni dell'atto di fusione presso il Registro delle Imprese, ovvero dalla data successiva indicata nell'atto di fusione.

Ai fini contabili, le operazioni effettuate dalla incorporata saranno imputate al bilancio dell'incorporante a far tempo dal 1° gennaio dell'anno in cui la fusione produrrà i propri effetti civilistici ai sensi dell'art. 2504-bis Codice civile. Dalla medesima data decorreranno gli effetti fiscali.
 

 

Download documenti: